Undici coltellate al corpo e una al volto: ladro uccide commerciante

  • blog notizie - Undici coltellate al corpo e una al volto: ladro uccide commerciante

Un omicidio terrificante. A Budoni, in provincia di Nuoro, in Sardegna, un ladro ha assassinato una commerciante cinese di 37 anni e poi ha svuotato la cassa dell’attività. La donna si chiamava Lu Xian Cha. È stata uccisa con 11 coltellate in tutto il corpo, di cui una in faccia. Il negozio in questione si trova in via Emilio Lussu.

I carabinieri hanno interrogato tutta la notte il marito della vittima, proprietario di un negozio a Posada. Poi, l’investigazione ha coinvolto anche amici e conoscenti della coppia, genitori di due figli di 11 e 5 anni. Ancora non si è risaliti al responsabili e si hanno dubbi anche sul movente.

L’assassinio sembra eccessivamente violento, per una semplice rapina, per cui un ipotetico rapinatore dovrebbe fare in fretta. Si pensa si possano celare altri motivi dietro all’omicidio, che poi sarebbe sfociato in rapina. La cinese ha subito coltellate al petto, alle braccia, alle gambe, alla gola e alla faccia. Il coltello, infine, le ha trapassato il volto. In quel momento, non c’era nessuno nella piazza a parte la commerciante. Un omicidio ben studiato che fa sorgere più di un dubbio.

Il corpo della donna è stato trovato da un cliente, verso le 19,30. Accanto alla commerciante, senza vita, è stato trovato il registratore di cassa rovesciato. La salma è stata trasportata all’ospedale San Francesco di Nuoro, dove verrà eseguita l’autopsia.


Tags :