Trovata morta la prima giudice afroamericana musulmana: è giallo

  • blog notizie - Trovata morta la prima giudice afroamericana musulmana: è giallo afroamericana

La morte di Sheila Abdus-Salaam,  la prima donna afroamericana musulmana diventata giudice negli Usa si tinge di giallo. La donna è stata trovata priva di vita nel fiume fiume Hudson a New York.

Il ritrovamento

Il ritrovamento è avvenuto il 12 aprile, il giorno dopo la scomparsa della donna. Il corpo è stato visto galleggiare sul fiume verso le 13.45. Recuperato dalla polizia che non ha riscontrato nessun segno evidente di violenza. Le circostanze della morte restano ancora da chiarire. Il corpo era vestito, ha spiegato un portavoce della polizia, sottolineando che non presenta segni di violenza. Per il momento le cause della morte sono ancora ignote.

NOMINATA NEL 2013. Abdus-Salaam, originaria di Washington, è stata la prima afroamericana ad essere nominata alla Corte di appello su proposta del governatore di New York Andrew Cuomo nel 2013.

Chi era

Sheila Abdus-Salaam, era la prima donna afro-americana e musulmana a lavorare come giudice nella Suprema Corte dello Stato di New York.

Nata a Washington DC, si è laureata in giurisprudenza alla Columbia Law School e ha iniziato la sua carriera prima in uno studio legale di Brooklyn e poi come vice Procuratore Generale dello Stato di New York.

Nel 1994 ha inziato a lavorare alla Suprema Corte dello Stato di New York, diventando così la prima donna musulmana giudice degli Stati Uniti. Ha ricoperto quella carica per 15 anni.

Nel 2013, il governatore democratico Andrew Cuomo l’ha nominata giudice alla Corte d’Appello dello Stato di New York, facendo di lei la prima donna afro-americana a ricoprire quell’incarico.

Le reazioni

La famiglia ha riconosciuto il corpo e ha detto che la donna mancava da casa dalla mattina di mercoledì. Non è escluso che si sia trattato di un suicidio. Tuttavia, gli investigatori hanno dichiarato che sarà l’autopsia a determinare la causa della morte.

La scomparsa della giudice ha lasciato sconvolti amici, familiari, colleghi e, in generale, la comunità newyorkese in cui aveva servito per molti anni. Abdus-Salaam è stata una pioniera nella sua professione.


Tags :