Usa-Corea del Nord, tensioni nucleari. Kim: “Pronti alla guerra”

  • blog notizie - Usa-Corea del Nord, tensioni nucleari. Kim: “Pronti alla guerra” usa-corea del nord

Oggi è il compleanno di Kim Il Sung, nonno dell’attuale dittatore della Corea del Nord, Kim. In suo onore si è tenuta una parata militare nella capitale Pyongyang, dove sono stati messi in mostra i progressi tecnologico-militari della monarchia coreana. Carri armati e camion con a bordo lanciarazzi e missili intercontinentali. Si tratta dei famosi missili nucleari usati per i testa nel mare giapponese e al centro di critiche da mesi. Presenta alla parata anche Kim. Il messaggio alle “provocazioni americane” è chiaro: “Risponderemo con un attacco nucleare”.

La risposta dura della Corea del Nord

Gli Usa avanzano nel mare asiatico e si teme un raid su Pyongyang. Il secondo più potente ufficiale della Corea del Nord, Choe Ryong-hae, in risposta, dichiara: “Siamo pronti a una guerra nucleare. Risponderemo a una guerra totale con una guerra totale, e siamo pronti a colpire con attacchi nucleari nel nostro stile ad eventuali attacchi nucleari”.

La Cina

Il ministro degli esteri cinese, Wang Yi, avverte: “Un conflitto potrebbe scoppiare in qualsiasi momento. Il dialogo è l’unica via. Il vincitore non sarà chi dice le cose più forti o chi mostra di più i muscoli: se ci sarà una guerra, il risultato sarà una situazione in cui non ci sarà alcun vincitore. Abbiamo l’impressione che un conflitto potrebbe scoppiare in qualsiasi momento. Penso che tutte le parti coinvolte debbano essere molto vigili di fronte a questa situazione. Chiediamo una pausa nelle provocazioni e nelle minacce prima che la situazione diventi troppo negativa per poter essere rovesciata. Chiunque crei problemi nella penisola si assumerà le proprie responsabilità e ne pagherà il prezzo alla storia”.

La Russia

L’ambasciatore russo a Pyongyang, Aleksandr Matsegora, mette in guardia: “Qualche tempo fa, quando è stato effettuato il test di un nuovo motore a razzo, Kim Jong Un ha detto che il mondo imparerà come è importante la creazione di un nuovo motore a razzo. Quindi si può dire quasi con certezza che i coreani stanno per dimostrare i loro risultati nella sfera della tecnologia dei razzi”.


Tags :