Inter-Milan, il pareggio è arrivato a tempo scaduto [FOTO]

Più di qualche polemica, da parte dell’Inter, sul pareggio nel derby contro il Milan. Nell’anticipo di Serie A delle 12,30, tra le due squadre milanesi, non sono mancate le polemiche arbitrali. Infatti, il gol di Zapata, valido per il 2-2 del Milan, è arrivato dopo due minuti dal termine del recupero assegnato. L’arbitro aveva assegnato 5 minuti oltre il tempo regolamentare, ma il colombiano ha segnato al ’97. Polemico sui social Balotelli, che ha attirato su di sé un gran numero di insulti dei tifosi nerazzurri.

Joao Mario smorza le polemiche: “L’arbitro? Tutto normale, l’altra volta eravamo stati noi. Il calcio, fino al fischio dell’arbitro, ti dà sempre possibilità. La colpa è di tutti”.

Nagatomo perplesso: “Sono molto dispiaciuto per i risultato finale e rammaricato per come è arrivato il pareggio, ma questo è il calcio. Non sono più un ragazzino e so che queste cose possono succedere. Ho anche chiesto all’arbitro quanto recupero avesse dato, avevo l’impressione che fosse finito già”.

Mister Pioli dà la colpa della squadra: “Il quarto uomo mi ha comunicato che la partita sarebbe finita a 51.30, ma poi le partite finiscono quando l’arbitro fischia. Noi avremmo comunque essere più attenti: la squadra deve rimanere in partita fin alla fine”.

Dello stesso avviso capitan Icardi: “Dobbiamo vincere da qui alla fine. A volte siamo presuntuosi: pensiamo che tutto sia facile, ma non è così. Anche gli altri sono bravi e dobbiamo lavorare più duro”.


Tags :