Bimba di due mesi muore in culla la mattina di Pasquetta

  • blog notizie - Bimba di due mesi muore in culla la mattina di Pasquetta

Muore a soli due mesi nel suo lettino. È successo a Viareggio, in un campeggio, la mattina di Pasquetta. Ancora sconosciute le cause della morte, ma non è escluso possa trattarsi della sindrome della morte in culla. È stata la mamma ad accorgersi della tragedia nella mattinata di ieri.

Quando la madre si è accorta dell’accaduto, la bambina già non respirava più. La neonata si trovava in un angolo di un bungalow del campeggio dove si trovavano, nella pineta di Viareggio. La famiglia aveva dormito lì. Il marito e gli altri parenti, sentendo le urla della donna, sono accorsi in soccorso. Erano giunti in Versilia il giorno di Pasqua. Al momento dell’arrivo dell’ambulanza, la piccola era già deceduta.

Il medico primario dell’ospedale Versilia di Lido di Camaiore: “Solo l’autopsia potrà dirci che cosa ha ucciso la bambina, ma non è escluso che possa trattarsi della sindrome da morte in culla”. La Sids (Sudden infant death syndrome), la morte in culla di un lattante, non ha ancora alcuna spiegazione scientifica. In Italia ne muore 0,4-0,5 bambini su mille casi.

I proprietari del campeggio hanno sentito le urla disperate del padre della bimba alle 8 del mattina: “Abbiamo sentito gridare il papà che aveva in braccio la piccola esanime”.

La procura di Lucca ha disposto l’autopsia, nonostante i medici pare non abbiano dubbi sul fatto che si tratti della Sids.


Tags :