Madre e figlia muoiono dentro la sauna: la porta resta bloccata

  • blog notizie - Madre e figlia muoiono dentro la sauna: la porta resta bloccata sauna

Una donna di 65 anni e la figlia di 45 sarebbero morte all’interno di una sauna per il caldo eccessivo. È successo a Jicin, cittadina a nord est di Praga, in Repubblica Ceca.

La ricostruzione

Secondo quello che si è potuto ricostruite, la donna e la figlia si trovavano nella sauna di proprietà di un loro amico. Ad un certo punto hanno deciso di uscire, ma la maniglia interna della cabina si è rotta, trasformando la cabina stessa in una trappola mortale.
Le due donne sono rimaste chiuse all’interno della saune per circa 90 minuti. Hanno tentato in tutti i modi di richiamare l’attenzione, cercando anche di sfondare la vetrata della sauna, ma ogni sforzo è stato inutile.

I soccorsi

Il proprietario della sauna ha trovato le due donne, ormai senza vita, stese a terra nella cabina.

L’uomo, dopo un’ora e mezza, si è preoccupato ed è andato a sincerarsi della condizione delle due donne. Quando però ha aperto la cabina, le ha trovate a terra. I soccorsi sono stati celeri, ma non hanno potuto fare nulla per salvare le due donne che ormai erano morte. La polizia sta indagando sulle cause dell’incidente e nei prossimi giorni verrà effettuata l’autopsia.
Gli incidenti nelle saune sono molto rari. Uno studio ha esaminato i decessi legati alla sauna avvenuti in Finlandia tra il 1990 e il 2002. Ha riscontrato un tasso di mortalità annuo di meno di due ogni 100 mila abitanti. Lo studio ha evidenziato che l’esposizione al calore è stata la causa di un quarto delle morti che si sono verificate.


Tags :