Litigio sulla ricetta delle fettuccine, cerca di ucciderla col mattarello

  • blog notizie - Litigio sulla ricetta delle fettuccine, cerca di ucciderla col mattarello

Litigio per la ricetta delle fettuccine, la picchia con un mattarello. È successo a Roma, il giorno di Pasquetta, intorno alle 13,00. La lite pare essere scoppiata a causa del quantitativo giusto di uova da usare per preparare la pasta. L’assalitore è un romano di cinquant’anni con precedenti penali, mentre la compagna è una donna romena di quarantaquattro anni. L’uomo è statato arrestato dai carabinieri e portato al Regina Coeli, accusato di tentato omicidio volontario. Dopo averla colpita ripetutamente e violentemente con il mattarello, ha provato a strozzarla senza successo.

La donna, residente a Roma, è stata portata d’urgenza all’ospedale Policlinico “Umberto I” di Roma. La vittima dell’aggressione ha riportato gravi lesioni ed un trauma cranico, ma non si trova in pericolo di vita. Al momento dell’arrivo del 118, i soccorsi hanno trovato l’uomo seduto per terra nel pianerottolo di casa, con la porta chiusa dietro di lui. Ha subito raccontato di aver tentato di uccidere la compagna. I carabinieri sono entrati nell’abitazione forzando una finestra dall’esterno. La donna, colpita ripetutamente alla testa, era sul pavimento del bagno, priva di conoscenza.

I vicini di casa, spaventati dalle urla, hanno chiamato i soccorsi.


Tags :