Corruzione, blitz della finanza al Comune di Guidonia: 15 arresti

  • blog notizie - Corruzione, blitz della finanza al Comune di Guidonia: 15 arresti

Blitz della guardia di finanza al Comune di Guidonia. Stamattina, oltre 160 finanzieri del comando provinciale romano stanno eseguendo 15 arresti per corruzione: 12 in carcere, tre ai domiciliari. Gli arrestati sarebbero appartenenti a un’organizzazione criminale “radicata nel Comune di Guidonia Montecelio, dedita stabilmente e da lungo tempo, alla perpetrazione di reati contro la pubblica amministrazione”.

Le persone contro cui sono state emesse le custodie cautelari sono dirigenti e amministratori comunali, imprenditori e professionisti, ritenuti responsabili di associazione a delinquere finalizzata a corruzione, falso e peculato.

“Operazione ragnatela”

Sono decine le perquisizioni attualmente in corso. È stata nominata “operazione ragnatela” ed è stata guidata dalla guardia di finanza ed il nucleo di polizia tributaria. Secondo le ricostruzioni, i dirigenti ed i funzionari indagati affidavano opere o prestazioni, di valore inferiore alla soglia di legge, ad imprenditori compiacenti, senza ricorrere all’appalto previsto per legge. Risultano, inoltre, pagati alcuni lavori e servizi mai eseguiti.

Per svelare i dettagli dell’operazione, la procura della repubblica di Tivoli ha convocato una conferenza stampa con il procuratore capo Francesco Menditto.


Tags :