Denise Pipitone, assolta la sorellastra Jessica

  • blog notizie - Denise Pipitone, assolta la sorellastra Jessica

Jessica Pulizzi è stata assolta. La sorellastra di Denise Pipitone non è stata ritenuta colpevole. La madre della scomparsa Denise, Piera Maggio, commenta la sentenza della Cassazione con toni critici e polemici: “C’è un ladro di bambini in giro”.

“Se hanno colpito me possono farlo con chiunque. Tutti dovrebbero avere paura. Mi auguro che chi sa parli e si tolga questo macigno dalla coscienza. Lancio un appello a tutti gli italiani perché stiano attenti. Se, come ha stabilito la Corte, la vicenda del rapimento di Denise non è una faida familiare, significa che c’è un ladro di bambini in giro”, dice la signora Maggio. La piccola Denise è stata rapita nel 2005, a Mazara del Vallo, all’età di 4 anni.

I giudici della quinta sezione penale hanno respinto il ricorso contro l’assoluzione di Jessica emessa il due ottobre del 2015. La sorellastra è stata assolta per mancanza di prove, poiché “nei 15 minuti indicati come orario del possibile rapimento Jessica lo abbia effettivamente compiuto”.

L’unica pista possibile è così sfumata. La madre di Denise chiede al suo legale: “E ora che facciamo?”. Prima della sentenza, la madre aveva pubblicato un post su Facebook: “Comunque vada, credo fermamente che non ci saranno né vinti né vincitori, solo tanta tristezza! Finché non c’è giustizia non ci sarà mai pace!”.


Tags :