Maltrattavano i bimbi, sospese due maestre di un asilo del crotonese

  • blog notizie - Maltrattavano i bimbi, sospese due maestre di un asilo del crotonese

Il tribunale di Crotone ha sospeso in attesa di giudizio due maestre di una scuola materna statale della provincia di Crotone. Le due insegnanti sono state sospese dall’insegnamento. Il provvedimento fino alla fine dell’anno scolastico perché accusate di aver maltrattato, insultato e minacciato gli alunni.

La misura,  arriva al termine di un’indagine dei carabinieri che hanno documentato le violenze da parte delle educatrici nei confronti dei bambini.

Le scene sono state riprese con telecamere nascoste, installate dopo le denunce di alcuni genitori.

Le due maestre «sono state ritenute – si legge negli atti – responsabili, in qualità di insegnanti presso un istituto Scolastico Statale per l’Infanzia, di aver maltrattato i propri alunni minori, di circa tre anni. Loro affidati per ragioni di educazione, istruzione, cura, vigilanza e custodia, sottoponendoli ad alti di vessazione e prevaricazione continui. Così da cagionare loro sofferenze e umiliazioni. In particolare percuotendoli ripetutamente con schiaffi, calci alle gambe, violenti strattoni, tirate di capelli, graffi. Nonché profferendo al loro indirizzo varie minacce di morte. Gettando gli oggetti dei piccoli, come zaini e scarpe, fuori dall’aula e rinchiudendoli per brevi periodi in un’aula buia in fondo al corridoio della scuola».

Cosa accadeva

Schiaffi, calci alle gambe, tirate di capelli e minacce di morte a bambini di 3 anni, alcuni dei quali chiusi per brevi periodi anche in un’aula buia.

Questo avrebbero fatto due maestre di un asilo statale in un comune della zona del Marchesato .

Le due avrebbero maltrattato ripetutamente i bimbi sottoponendoli a vessazioni e prevaricazioni continue. In alcuni casi i piccoli sarebbero anche stati graffiati e strattonati.

Alcuni piccoli  avrebbero subito una involuzione della personalità con un diffuso senso di timore e di rifiuto della scuola.


Tags :