La residenza di Marilyn Monroe in vendita per 6,9 milioni di dollari

Vicino Los Angeles, a Brentwood, si trova la villa in cui Marilyn Monroe abitava. La residenza, infatti, fu l’ultima casa in cui visse la diva di Hollywood, prima di morire a soli 36 anni. La diva aveva molto a cuore la sua abitazione, tanto da non concedere a nessun giornalista di fotografarla. Probabilmente perché era la prima casa che comprò senza l’aiuto di un uomo.

La residenza di Marilyn Monroe, nel facoltoso quartiere di Brentwood, è in vendita per 6,9 milioni di dollari.

La residenza a Brentwood è una tipica hacienda spagnola del 1929, con quattro camere da letto e tre bagni. L’abitazione possiede ancora gli infissi, i pavimenti in terracotta, le piante di agrumi e la piscina di quando Marilyn la comprò. La diva l’arredò personalmente, comprando i mobili persino in Messico. Ora è sul mercato per 6,9 milioni di dollari.

All’epoca, Marilyn acquistò la residenza di stile ispanico per 90 mila dollari. Una settimana prima di morire rilasciò un’intervista alla rivista statunitense Life, ma non consentì di fotografare la casa. «Non voglio che tutto il mondo sappia esattamente dove vivo o come siano fatti il divano e il camino. Hai presente il libro Everyman? Ecco, voglio semplicemente essere la fantasia di Everyman», disse.  La depandance era riservata agli amici e a chiunque volesse un po’ di tranquillità. «Sono certa di andare d’accordo con chiunque ami la mia casa», dichiarò Marilyn.


Tags :