Perché sbadigliamo? Perché é contagioso?

  • blog notizie - Perché sbadigliamo? Perché é contagioso?

Perché sbadigliamo? Lo sai che sbadigliamo per un motivo ben preciso ed in determinate circostanze? Non ci sono studi scientifici che ne dimostrano la veridicitá, ma recenti riflessioni in merito evidenziano come lo sbadiglio sia contagioso in determinate situazioni.

Perché sbadigliamo?

Si tratta di un gesto involontario che compiamo tutti i giorni e piú volte al giorno. Un comportamento comune tra noi e molti animali. Sappiate che anche i pesci sbadigliano. Si tratta di un atteggiamento di tipo riflesso e non volontario. Caratterizzato da una inspirazione seguita da una espirazione.

Perché gli uomini sbadigliano non é ancora chiaro anche se é dimostrato che si sbadiglia di piú in determinate situazioni: quando siamo stanchi e annoiati. Il motivo sembra essere il seguente. Quando siamo stanchi, il nostro corpo ha bisogno di piú ossigeno e  per questo motivo si tende a riempire i polmoni.

Come mai é un fenomeno contagioso?

Quante volte vi é capitato di sbadigliare perché qualcuno di fronte a voi lo stava facendo, o di aver coinvolto i vostri amici in uno sbadiglio? Serve ossigeno a tutti? No, i ricercatori si sono resi contro che tra gli sbadigli esiste un rapporto di caso-effetto.

Lo sbadiglio é contagioso dopo che lo abbiamo visto o sentito. Il contagio non é uguale in tutti i momenti. Solo in alcuni momenti della giornata ad esempio mattina e sera. Se a sbadigliare é una persona a noi vicina, parlando da un punto di vista emotivo, saremo piú contagiati dal suo sbadiglio rispetto ad altre persone con cui abbiamo un minore rapporto.

La ricerca é ancora lunga, in quanto non sono chiari i dettagli di come gli sbadigli si contagino tra di loro.


Tags :