Bidello minaccia genitori di bimbo: “50 euro o tuo figlio si fa male”

  • blog notizie - Bidello minaccia genitori di bimbo: “50 euro o tuo figlio si fa male”

Un bidello di una scuola di Pozzuoli, in provincia di Napoli minacciava di fare del male a un giovane studente, figlio dell’imprenditore facoltoso che da due mesi stava opprimendo con la sua richiesta di denaro.

Le minacce

I soldi gli servivano per “comprare le sigarette”: così il collaboratore scolastico motivava quella che poi ha finito per rivelarsi una pretesa. L’uomo aveva perfino mandato un complice sul posto di lavoro, della vittima. Poi un incontro casuale, pochi giorno dopo. E un invito a farsi trovare nel pomeriggio nello stesso luogo. “Per parlargli”, aveva detto.

A quell’appuntamento, però, si sono presentati anche i carabinieri di Pozzuoli, ai quali l’imprenditore nel frattempo si era rivolto.

I carabinieri, in appostamento, hanno atteso che il malfattore mettesse i 50 euro in saccoccia. E, avvenuta la consegna del denaro, sono intervenuti per ammanettarlo.

L’accusa

Lo hanno arrestato con l’accusa di estorsione. Dopo le formalità di rito, il bidello – 59enne di Pozzuoli che fino a quel momento risultava incensurato – è stato rinchiuso nel carcere napoletano di Poggioreale.

 


Tags :