Morti in casa da settimana, madre e figlio ritrovati dopo segnalazione

  • blog notizie - Morti in casa da settimana, madre e figlio ritrovati dopo segnalazione

Una madre, 93 anni e il figlio di 60 sono stati ritrovati morti all’interno della loro abitazione. Erano li da settimane, forse un mese. Sarà l’autopsia a dirlo e a determinare le tempistiche e le cause del decesso di una madre e di suo figlio.

L’allarme lanciato dai vicini

È successo a Vercelli quando i corpi dei due congiunti sono stati scoperti nella notte di sabato. Dopo che i vicini di casa, in un palazzo di via Chicco a Vercelli, hanno avvisato le forze dell’ordine. Il motivo erano gli odori sgradevoli che arrivavano dall’appartamento occupato dall’anziana e dal figlio.
La porta era chiusa dall’interno: gli agenti della polizia intervenuti hanno scoperto le salme in avanzato stato di decomposizione. Pochi dubbi sul fatto che entrambe le morti siano avvenute per cause naturali.

Tra le prime ipotesi quella che il figlio sia stato colto da un malore, probabilmente un infarto. Forse subito dopo aver trovato la madre, che aveva problemi a muoversi, morta nel letto.

Un’altra ipotesi, più agghiacciante, è che il figlio sia stato colpito dall’infarto che lo ha ucciso e la donna, allettata, sia morta in solitudine. Nessuno però aveva sentito nulla, solo gli odori dall’appartamento hanno fatto scattare l’allarme.

A fare la terribile scoperta, sono stati i vicini di casa che da un po’ non notavano la presenza dell’uomo e ultimamente si erano resi conto che dall’abitazione uscivano odori sgradevoli.


Tags :