Barbara D’Urso non dovrá piú dare soldi all’ex marito

  • blog notizie - Barbara D’Urso non dovrá piú dare soldi all’ex marito

Barbara D’Urso, secondo l’AdnKronos, non dovrá piú pagare all’ex marito Michele Carfora l’assegno di mantenimento. La famosa conduttrice televisiva ed il ballerino si erano separati consensualmente nel 2006. L’ex marito aveva chiesto un assegno da 1000 euro al mese. Ecco la svolta.

Barbara D’Urso non pagherá piú 1000 euro al mese all’ex marito

Una sentenza pubblicata il 2 Maggio ha definitivamente sancito la fine dell’obbligo di Barbara D’Urso nei confronti di Michele Carfora. Quest’ultimo é venuto meno dell’obbligo di solidarietá post coniugale poiché ha formato una nuova famiglia dalla quale é nata anche una figlia. Aver formato una nuova famiglia determina per lui la perdita dell’assegno divorzile.

Ecco cosa aveva detto alla stampa Carfora quando denunció la sua ex moglie:

 “Ho ottenuto un assegno di mantenimento di mille euro dalla mia ex moglie Barbara D’Urso. A parti inverse succede spesso. Qualcuno si stranisce quando dopo la fine di un matrimonio è lei a chiedere soldi a lui? No. Mi sento anzi un paladino per gli uomini che, dopo il divorzio, sono in difficoltà […] Se ho chiesto questo denaro a Barbara, è per mia figlia. Negli ultimi tempi lavoro poco e sto vivendo un momento di difficoltà. Per questo ho deciso di mettere da parte l’orgoglio e pretendere dalla mia ex moglie i soldi che il giudice mi ha riconosciuto”

La D’Urso peró non era d’accordo con tutto questo. Ecco infatti come aveva risposto alle accuse:

“Dico no ad essere considerata il carnefice mentre in realtà sono la vittima: il mio ex marito non solo mi ha tradito, tanto da indurmi a chiedere la separazione con addebito, ma si è rifatto una vita con un’altra donna dalla quale ha avuto una figlia che ora ha tre anni”.

Dopo un compleanno da favola per i suoi 60 anni non poteva che arrivare regalo migliore per lei.


Tags :