Tragedia a Udine, bimbo di 5 anni stroncato da un’emorragia cerebrale

  • blog notizie - Tragedia a Udine, bimbo di 5 anni stroncato da un’emorragia cerebrale

Grave lutto a Rivignano, in provincia di Udine, per la morte improvvisa di un bambino di 5 anni, Massimo Gori. Il bimbo è stato stroncato da una emorragia cerebrale causata da un aneurisma. Il piccolo stava bene fino a sabato scorso. Poi, nella notte, il malore.

La tragedia

Massimo ha chiamato la madre Jessica dicendo che aveva un forte mal di testa e poi ha perso i sensi; è stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Udine dove il suo cuore ha smesso di battere nella giornata di ieri, lunedì 15 maggio.

I genitori hanno autorizzato l’espianto degli organi per aiutare altri bambini in difficoltà. Un gesto di grande generosità, in un momento di grave lutto che ha colpito l’intera comunità. Addolorati i suoi piccoli compagni di rugby: Massimo, infatti giocava con la OverbugLine di Codroipo. L’ultimo saluto giovedì, nel duomo di Rivignano.

 

Un fulmine a ciel sereno

Stava bene Massimo. Sabato pomeriggio aveva partecipato insieme ai suoi compagni della scuola d’infanzia di Teor a uno spettacolo in auditorium. Aveva giocato con loro, come sempre, con il suo sorriso dolce che riempiva il cuore, con la sua contagiosa allegria.

Lui, «un bimbo meraviglioso», come lo ricordano le maestre d’asilo e la sua allenatrice di rugby, Susanna Greggio. La sera aveva cenato con la famiglia, e non vedeva l’ora di consegnare alla sua mamma il regalo che le aveva preparato per la festa di domenica. Sabato notte, verso l’una e mezza, Massimo si è però svegliato, lamentando un forte dolore alla testa. Poi la tragedia: la chiamata al 118, la corsa disperata in autoambulanza all’ospedale di Udine, l’operazione d’urgenza. Ma non c’è stato nulla da fare.

Tutti speravano che potesse farcela. Don Paolo Brida, domenica sera, durante la messa aveva invitato la comunità a pregare per Massimo. I funerali del piccolo saranno celebrati giovedì, alle 16, nel duomo di Rivignano.


Tags :