Re Guglielmo d’Olanda in Italia: “La Sicilia sta salvando l’Europa”

  • blog notizie - Re Guglielmo d’Olanda in Italia: “La Sicilia sta salvando l’Europa”

Re Guglielmo Alessandro d’Olanda verrà in Italia dal 20 al 23 giugno. Con lui, arriveranno nello Stivale circa cento imprenditori olandesi per “rinforzare i legami commerciali tra il Nord e il Sud dell’Europa”. Una carezza alla Sicilia: “Da sola sta risolvendo il problema italiano dei migranti”.

Tema immigrati

“Non vedo l’ora di tornare a Roma, ma stavolta andrò anche a Palermo – dice il re – per manifestare solidarietà alla Sicilia che sta affrontando da sola e con grande coraggio la crisi dei migranti, un problema che riguarda tutti i Paesi europei”.

Dice ancora sui migranti: “Nel 2015 ne abbiamo accolti 65 mila. Ebbene, sono molto fiero che una volta giunti da noi nessuno di questi abbia mai passato una sola notte all’addiaccio. Sia pure con grandi difficoltà, siamo riusciti a gestire la situazione. Se il mio ruolo di re è di migliorare la nostra società allora devo anche aiutare questa gente ad assimilarsi. In Europa c’è chi dice che sia difficile integrare i migranti per motivi economici, ma grazie a Dio la nostra economia è in crescita, e così il nostro mercato del lavoro, il che faciliterà questo processo “.

Re Guglielmo prosegue sul  tema immigrati in Olanda: “Da secoli c’è chi si stabilisce in Olanda per via della libertà religiosa o della possibilità di stampare libri senza nessuna censura della chiesa o del potere politico. E Amsterdam è sempre stata la capitale della tolleranza. Se siamo oggi una democrazia forte è anche per la nostra eterna lotta contro l’acqua, che ci ha insegnato a combattere uniti”.

Lo scioglimento dei ghiacciai

Lo scioglimento dei ghiacci preoccupa:”Ci sono zone più a rischio di altre, e tra queste figura ovviamente l’Olanda. Ma noi abbiamo la fortuna di difenderci dall’Undicesimo secolo. La nostra prima grande istituzione democratica nacque per proteggerci dalle alluvioni e dalle mareggiate. Oggi esportiamo il nostro know-how in Vietnam, Corea o Indonesia”.

Il re è orgoglioso del suo ruolo: “Io sono così fiero di essere il re dell’Olanda, perché rappresento un piccolo Paese che però riesce a primeggiare in tanti campi”.


Tags :