Trump in Israele con Netanyahu, domani a Roma

  • blog notizie - Trump in Israele con Netanyahu, domani a Roma

Il presidente statunitense, Donald Trump, ha fatto visita al premier israeliano, Benjamin Netanyahu. Un incontro riconciliatorio, in cui sono stati toccati molti temi delicati.

Il premier israeliano, Benjamin Netanyahu, ha ringraziato Trump “per il cambio della politica Usa verso Teheran”. Netanyahu prosegue: “Grazie per la sua storica visita in Israele che avviene nella sua prima missione all’estero. Israele cerca la pace. Spero che anche un giorno il premier di Israele possa volare da Tel Aviv a Riad con un volo diretto”.

Il presidente americano, Donald Trump, inizia il suo discorso parlando della bomba nucleare iraniana: “Usa e Israele possono dichiarare ad una voce che all’Iran non sarà mai, mai, mai concesso di avere un arma nucleare. L’Iran deve smettere di addestrare e finanziare i gruppi terroristici e le milizie”.

Il presidente dell’Iran, Hassan Rohani, ha risposto in conferenza stampa: “Il problema del terrorismo non si risolve tenendo riunioni e versando denaro nelle tasche delle superpotenze. Certamente gli Usa non sarebbero disposti a scambiare le vittime degli attacchi dell’11 settembre con i soldi che si ricevono dalla vendita di armi. Il terrorismo è attualmente sulla via dell’eradicazione, anche se c’è ancora molto da fare. L’Iran svolge un ruolo cruciale nella lotta al terrorismo e nell’assicurare la sicurezza e la stabilità regionale e continuerà a farlo durante il prossimo governo”.

Trump si è recato al Muro del Pianto dove ha lasciato un biglietto. È la prima volta che un presidente americano fa visita al luogo sacro. Con lui, il rabbino Shmuel Rabinovicz.

Domani il magnate statunitense farà visita a Roma.


Tags :