Cous cous pollo e asparagi: il lato esotico della tradizione

  • blog notizie - Cous cous pollo e asparagi: il lato esotico della tradizione

Ogni importazione, culturale e linguistica, approda su un terreno già coltivato, geneticamente predisposto ad accogliere. Non accade niente di diverso nel cibo. E se un piatto esotico, come il cous cous, accogliesse in grembo i sapori tradizionali degli asparagi, dello zafferano e dell’erba cipollina? Il risultato potrebbe essere davvero sorprendente.

Ingredienti:

  • 280 g di cous cous precotto
  • 280 g di asparagi verdi
  • 350 g di petto di pollo
  • 2 bustine di zafferano
  • un mazzetto di erba cipollina
  • sale e pepe q.b.
  • erba cipollina

Preparazione:

Portate a ebollizione 280 ml di acqua salata e con un cucchiaio di olio, versate il cous cous, mescolate bene e togliete dal fuoco. Lasciate riposare, mescolando di tanto in tanto, fino a quando il vostro cous cous non avrà assorbito tutta l’acqua. Adesso dovrete dedicarvi agli asparagi. Lavateli bene, eliminate la parte finale del gambo, quella più bianca e dura. Adesso bisognerà lessarli in abbondante acqua salata per circa dieci minuti. Scolateli e lasciateli intiepidire. Tagliateli a cubetti ma ricordatevi di lasciare le punte intere. Tagliate il petto di pollo in bocconcini e rosolateli in una padella rovente per qualche minuto: dovranno giusto dorarsi un po’. Adesso siete pronti per dedicarvi al condimento: miscelate 7-8 cucchiai di olio di oliva con lo zafferano e l’erba cipollina tritata. Aggiungete i bocconcini di pollo e mescolate bene per insaporirli. Unite quindi il cous cous, mescolate e aggiungete all’ultimo gli asparagi tagliati a pezzetti con le punte intere.