Laura Biagiotti ricoverata, i medici: “Grave danno cerebrale”

  • blog notizie - Laura Biagiotti ricoverata, i medici: “Grave danno cerebrale”

Laura Biagiotti è ricoverata presso l’ospedale Sant’Andrea di Roma in gravi condizioni

Gravi le condizioni della stilista italiana Laura Biagiotti. Dalla scorsa notte la stilista è ricoverata presso l’ospedale Sant’Andrea in Roma a causa di un arresto cardiaco. Immediatamente raggiunta dalla figlia Lavinia. Un volo diretto da Londra l’ha riportata accanto alla madre. Nulla si sa di più, per il momento pare solo avvalorata la diagnosi di “morte celebrale”.

Laura Biagiotti, la regina della moda romana

Romana di nascita (4 agosto 1943) fu definita dal New York Times “Regina del cashmere”. Nella storia della moda, Laura Biagiotti, è da annoverare tra le più grandi di sempre. Da ricordare anche in qualità di pioniera del Made in Italy, seppe condurre il mercato e conquistare consensi a livello mondiale.

Biagiotti fu anche la prima griffe italiana a giungere e sfilare in Cina. Correva l’anno 1988, quando giunse a Pechino con 30 modelle e 150 abiti. La passerella fu un successo senza eguali.

Ancora, nel 1995, riuscì a varcare le soglie di Mosca e affacciarsi anche qui con il suo stile unico e capace di conquistare al primo sguardo.

La sua carriera iniziò negli anni ’60. Figlia amorevole, seppe seguire con passione e dedizione le orme della madre. Delia Soldaini Biagiotti, fondatrice di un atelier che seppe ben presto imporsi tra le eccellenze del fatto in Italia. Laura cominciò poi a collaborare con grandi nomi del settore. Nomi quali Roberto Capucci a Rocco Barocco. Finalmente, nel 1972 vide la luce la sua prima sfila a Firenze. Entusiasmo e felicità le si leggevano chiari negli occhi brillanti e ardenti di passione.

Continua la sua carriera collezionando successi, uno dopo l’altro. Unita in matrimonio con Gianni Cigna, vive di amore e felicità. In particolare alla nascita della figlia Lavinia. Quest’ultima entrata in azienda nel 1997 è oggi alla guida della casa di moda. Dal 2005 in qualità di vice presidente.


Tags :