Meningite, dodicenne gravissima a Lecco

  • blog notizie - Meningite, dodicenne gravissima a Lecco

Un altro caso di meningite. Una bambina di 12 anni è in condizioni gravissime. La bimba, originaria di Valmadrera, è ricoverata nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Lecco. La dodicenne è stata accompagnata nella notte dai genitori.

Febbre alta, mal di testa, rigidità della nuca e vomito. Il papà e la mamma della piccola hanno riconosciuto i sintomi. Arrivati in ospedale, la diagnosi è stata di meningite batterica, a causa di un’infezione da pneumococco. A scuola e nel paese è così subito esplosa una psicosi. I medici calmano gli animi: “Non è infettiva”.

Le aziende socio-sanitarie locali hanno contattato il dirigente scolastico e il sindaco di Valmadrera: “Mi hanno assicurato che non è necessario sottoporre parenti, compagni di scuola e qualsiasi persona sia venuta a contatto con la dodicenne ad alcun tipo di profilassi”.

È il secondo caso nella provincia lombarda nel giro di una settimana. Infatti, era stato ricoverato in neurorianimazione a Lecco anche un quarantacinquenne valtellinese. L’uomo dopo una terapia antibiotica è fuori pericolo. Per la bambina, invece, prognosi riservata.


Tags :