Ancona, otite curata con farmaci omeopatici: grave bimbo di sette anni

  • blog notizie - Ancona, otite curata con farmaci omeopatici: grave bimbo di sette anni

Un bambino di sette anni è in coma all’ospedale Salesi di Ancona. I genitori avrebbero tentato di curare un’otite con farmaci omeopatici, ma l’infezione si sarebbe aggravata mettendo a repentaglio la vita del piccolo.

Il fatto

Il bimbo è arrivato martedì notte al Pronto Soccorso a Urbino semi incosciente, con febbre e un ascesso cerebrale. Sembra che soffrisse già da 2 settimane di otite ed è stato curato con prodotti omeopatici che non hanno impedito la formazione di pus fino alle pareti del cervello. La situazione si è aggravata fino a rendere necessario un ricovero d’urgenza.

Alle 4, dopo tutti gli esami e l’assistenza prestata al Pronto Soccorso di Urbino, presi gli accordi e sentito anche il neurochirurgo, il piccolo è potuto partire in ambulanza verso l’ospedale Salesi di Ancona, accompagnato dall’anestesista. Al Salesi il piccolo è stato operato per ridurre l’ascesso, sottoposto a cura antibiotica e portato nel reparto di Rianimazione.

Il bambino è arrivato con febbre altissima. Il bimbo adesso lotta tra la vita e la morte. Dopo l’intervento chirurgico sarà necessario attendere 48 ore per capire l’evoluzione della situazione. Il bambino è ricoverato nel reparto di rianimazione ed è in prognosi riservata.


Tags :