Omicidio in strada, ladri uccidono un tabaccaio davanti alla figlia

  • blog notizie - Omicidio in strada, ladri uccidono un tabaccaio davanti alla figlia

Tentata rapina finita male. Il titolare di una tabaccheria è stato ucciso a Catona, in Reggio Calabria. Era in scooter, sulla strada verso casa. La figlia lo precedeva in macchina. Un auto gli si è affiancata, esplodendo alcuni fatali colpi di pistola.

Il commerciante, Bruno Ielo, aveva 66 anni. La polizia ha ricostruito la vicenda. Ielo stava tornando a casa sul proprio scooter, quando una macchina con almeno due persone a bordo gli ha sparato contro. L’uomo è morto istantaneamente. Stava rientrando nella propria abitazione, aveva appena chiuso il tabacchi che gestiva. In macchina, davanti a sé, una delle figlie, che ha assistito impotente alla tragedia. Gli investigatori parlano di una tentata rapina per sottrargli l’incasso di fine giornata.

Il tabaccaio era armato, ma non ha avuto il tempo di impugnare la pistola e difendersi. Lo scorso anno aveva già subito una tentata estorsione, anche in quel caso erano stati sparati alcuni colpi di pistola.


Tags :