Schiacciata da un treno a Messina, mistero sulla morte di una tredicenne

  • blog notizie - Schiacciata da un treno a Messina, mistero sulla morte di una tredicenne

Messina piange Serena. Aveva 13 anni. E’ stata investita da un treno a Mini Marina, nel Messinese.

Gioco finito male o caduta accidentale? In attesa che la polizia faccia luce sulla vicenda, Messina intanto piange la morte di una ragazzina.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti, come riporta la Gazzetta del Sud, la giovane è stata falciata dal convoglio che percorre il tratto di binari fra Messina e Catania dopo avere oltrepassato un cancello che consente l’accesso alla stazione.

A dare l’allarme sono stati i genitori, preoccupati perché non vedevano tornare a casa la figlia.

Testimoni hanno udito un fischio

Il corpicino straziato della piccola è stato trovato all’altezza della fermata della Metroferrovia. Sono state le testimonianze di alcune e persone sedute in un bar nei paraggi che hanno aiutato il ritrovamento.

Gli uomini hanno riferito agli inquirenti di avere sentito un lungo fischio d’allarme lanciato da un treno in transito, un fischio anomalo che però ancora non è chiaro se sia servito per avvisare la bambina ancora in vita di scansarsi o se per segnalare la presenza del corpo già senza vita sui binari.


Tags :