G7, la Merkel: “Basta affidamento sugli altri, tocca all’Europa”

  • blog notizie - G7, la Merkel: “Basta affidamento sugli altri, tocca all’Europa”

I risultati del G7 non sono stati quelli che ci si aspettava. Gli accordi sul clima sono sfumati a causa dell’opposizione di Donald Trump, che ha comunicato di voler uscire dall’accordo su Parigi. La questione non è stata digerita da Angela Merkel, che dichiara: “I tempi in cui potevamo fare pienamente affidamento sugli altri sono passati da un bel pezzo, questo l’ho capito negli ultimi giorni. Noi europei dobbiamo prendere il nostro destino nelle nostre mani”. La cancelliera tedesca non cita esplicitamente gli Usa, ma il riferimento è chiaro.

L’intenzione di Donald Trump è stata svelata dal numero uno dell’Agenzia per la protezione ambientale, Scott Pruitt, a cui il presidente americano ha fatto questa confidenza. “L’accordo sul clima limita la potenza dell’America”, ha detto Trump. Con un tweet fa sapere che deciderà la prossima settimana cosa fare a riguardo. Ivanka vorrebbe restare nell’accordo.

Segnali positivi per la lotta al terrorismo. Pochi passi avanti sul commercio. Presa di coscienza sui migranti come problema globale. Stallo e, anzi, passi indietro sul clima. È questo il riassunto del G7 di Taormina, che si chiude con pochi accordi e tanti compromessi. Ognuno è rimasto fermo delle proprie convinzioni. Angela Merkel riassume l’incontro come “una discussione non soddisfacente, non faremo concessioni”.

Gentiloni fa da mediatore

Paolo Gentiloni cerca di mediare: “Non arretriamo di un centimetro ma speriamo decidano presto e bene. Gli abbiamo dato tutti gli elementi, anche quelli di business come la green economy, per prendere la decisione giusta. Almeno c’è stata una discussione aperta e vera, non come nei soliti G7 precotti”.

Trump ringrazia gli italiani

Donald Trump, prima di andar via dall’Italia, ha ringraziato i militari italiani per l’aiuto nella lotta al terrorismo: “Vinceremo. Si è chiusa una settimana storica. Abbiamo rafforzato i rapporti con i nostri alleati”.


Tags :