Le donne di Cécile Dormeau si esprimono con l’ironia

L’ironia è la più alta forma di intelligenza, soprattutto quando la si usa su se stessi. Un elemento fondamentale per vivere la vita con spensieratezza, mettendo da parte ansia e vergogna. L’illustratrice francese Cécile Dormeau disegna donne alle prese con cellulite, peli inguinali e aerofagia. Queste donne si scattano selfie tattici dal collo in su. Oppure guardano, in modo compulsivo, le foto delle supermodelle su Instagram.

Il lato delle donne considerato brutto, ma che è solo normale. Queste sono le ironiche vignette di Cécile Dormeau.

Attraverso queste irresistibili vignette, dai colori allegri e tratti stilizzati, Cécile mette in evidenza il lato delle donne considerato brutto, ma che invece è solo normale. Questo è il messaggio delle sue illustrazioni. “Non siete sole a combattere con le vostre insicurezze e le difficoltà. Dobbiamo solo trovare un modo per parlarne, condividerle e riderne insieme”, racconta l’artista. E ci è riuscita, a giudicare dalle fan che commentano le sue gif animate e i disegni su Tumblr e Instagram. “Un sacco di mie follower mi dicono che si identificano con i miei disegni”.

Non sempre la bellezza è sinonimo di perfezione. “Disegnare cose che spesso non vengono messe in evidenza, azioni nascoste o dettagli che ci vergogniamo di condividere, sono i temi principali su cui mi piace lavorare”. Tra questi, anche argomenti seri, come le molestie sessuali in un vagone affollato della metro. Anche se non dovrebbe, purtroppo, capita a tutte, ma l’importante è non stare in silenzio!


Tags :