Flavio Insinna replica: “Ho paura, ho una persona potentissima contro”

Flavio Insinna replica: “Ho paura, ho una persona potentissima contro” –  Il giornalie satirrico di Striscia la Notizia continua a mandare in onda dei servizi contro Flavio Insinna. Quest’ultimo si é recentemente sfogato di nuovo attraverso le pagine de “Il Corriere Della Sera”.

SFOGLIA LA GALLERY PER VEDERE LE FOTO

Flavio Insinna replica: “Ho paura, ho una persona potentissima contro”

Recentemente Insinna era stato accusato di voler picchiare una donna. In merito a queste dichiarazioni ha cosí raccontato. “Arrivare a mandare in onda gli estratti del mio libro nel quale parlavo dell’amore per mio padre che stava morendo, associando il racconto di quando ho sognato di picchiarre l’infermiera nientemeno che alla parola “femminicidio” mi sembra troppo”

Queste le parole del conduttore Rai che in questo momento ammette di avere davvero paura. Paura per lui e per il suo futuro. Lui g una persona solo e contro ha una persona potentissima. A chi fa riferimento Insinna? Sicuramente ad Antonio Ricci, il padrone di “Striscia la Notizia”.

Il conduttore questa sera sará ospite del programma “Cartabianca”. L’unica colpa che si attribuisce é quella di condurre un programma che va in onda nello stesso orario di Stricia. Ammette di non aver alcun problema se dovesse abbandonare la televisione per sempre. A seguire un altro piccolo estratto:

“Un giorno, tra molti anni, racconterò anche le mille proposte rifiutate. Avessi accettato tutto sarei più ricco, ma senz’altro più infelice. Con una cosa, però, non voglio e non posso chiudere. E questa cosa è il lasciare, nel mio piccolo, un mondo più pulito di come l’ho trovato”.

Indine torna a scusarsi per le parole proferite nei confronti della giocatrice (nana di mer*a). Ammette di vergognarsi terribilmente di quelle parole. Lotta continuamente con se stesso per diventare sempre una persona migliore.

“Se parlassi sempre bene sarei Kennedy, e non lo sono. Ma c’è una cosa su cui non discuto. Non sarò un buono, ma sono una persona perbene”.

 


Tags :