Calabria, lite tra giovani, quindicenne spara e uccide un coetaneo

  • blog notizie - Calabria, lite tra giovani, quindicenne spara e uccide un coetaneo

Omicidio in Calabria dove un quindicenne è stato arrestato dai carabinieri di Mileto per l’omicidio di un giovane suo coetaneo: il fatto risalirebbe alla tarda serata di lunedì a Calabrò, in provincia di Vibo Valentia.

L’omicidio dopo una lite

La vittima sarebbe stata uccisa con un colpo di pistola al culmine di una lite. Dopo l’omicidio il quindicenne si è costituito in caserma indicando il luogo del ritrovamento del cadavere.

Il movente potrebbe essere passionale: questa una delle ipotesi sembra infatti che che i due ragazzini si fossero innamorati della stessa ragazza.

Padre e fratelli in carcere

Sia il padre che i fratelli del quindicenne sono stati arrestati nell’operazione Stammer condotta nel gennaio scorso dalla Guardia di finanza di Catanzaro, contro un narcotraffico gestito dalle cosche di `ndrangheta del vibonese. Il giovane, assistito dai suoi legali, è stato interrogato dagli agenti.

 


Tags :