Andreas Muller: “Non sono sicuro che la danza sará il mio destino”

  • blog notizie - Andreas Muller: “Non sono sicuro che la danza sará il mio destino”

Andreas Muller: “Non sono sicuro che la danza sará il mio destino” – Il vincitore dell’ultima edizione di Amici, la 16 esima, é stato intervistato da settimanale Grazie. Il ballerino di 21 anni ha parlato dello sconforto che fino ad oggi lo ha accompagnato nella sua vita.

Andreas Muller: “Non sono sicuro che la danza sará il mio destino”

Ammette di non essere mai stato il migliore. È sempre arrivato lontano da secondo e quando l’anno scorso é stato escluso per un infortunio pensava che non ce l’avrebbe mai fatta. Il ballerino ha confidato di non essere ancora sicuro che la danza sia la sua unica strada:

anche perché credo che la strada non sia mai una soltanto“:

Non sa se é nato per ballare, per certo sa che si tratta dell’unica cosa che lo fa stare veramente bene. L’unico posto dove no riesce a ballare é la discoteca. Lí sta fermo a guardare gli altri prendendosi una pausa. Poi il pensiero si é spostato sul fratello disabile. Ne ha parlato molto ed in molte occasioni, dedicandogli anche la vittoria di Amici.

Ci tiene a precisare che non ne parla per suscitare tenerezza. Lo fa per condividere con il fratello qualcosa che lui non puó fare, una meta che non puó raggiungere. Lui é felicissimo per la sua vittoria. Ha alzato la coppa e gli ha chiesto se poteva metterla nella sua stanza. Lui ha risposto con un: “Devi, é tua”


Tags :