Mosca, raid missilistico contro obiettivi Isis in Siria

  • blog notizie - Mosca, raid missilistico contro obiettivi Isis in Siria

Attacco missilistico rosso in Siria. La Russia ha lanciato missili da crociera Kalibr, l’equivalente dei Tomahawk statunitensi, da una fregata e un sottomarino nel Mediterraneo orientale.

Quattro missili hanno colpito obiettivi dell’Isis nell’area vicino a Palmira, dove forze speciali russe e siriane stanno conducendo un’offensiva contro lo Stato islamico.

Nuovo programma militare contro il terrorismo

Non è la prima volta che la Russia lancia missili Kalibr. “Tutti gli obiettivi sono stati centrati”, ha detto il Ministero che ha precisato che “Stati Uniti, Turchia e Israele sono stati informati per tempo”.

Armamenti

Mosca punta all’esportazione dei missili Kalibr che hanno prestazioni simili a quelle dei Tomahawk ma secondo gli analisti militari statunitensi costano “una frazione del prezzo” dei concorrenti.

Le caratteristiche del Kalibr

I missili da crociera sono stati lanciati dal Mediterraneo orientale. Il Krasnodar (quarto sottomarino classe Varshavyanka), ha lanciato in immersione. Con un’autonomia di circa 2.000 km, il supersonico 3M-54 Kalibr può essere imbarcato sui sottomarini e sulle unità da battaglia di piccole dimensioni. Il missile è in grado di trasportare sia una testata convenzionale che nucleare. La capacità di attaccare bersagli dal mare con le piattaforme in immersione è un game changer che Mosca ha acquisito ufficialmente soltanto il 18 novembre del 2015 con l’unità Rostov-on-don. Ques’ultimo è entrato nella storia della Marina russa per essere stato il primo sottomarino ad aver lanciato missili da crociera contro obiettivi nemici reali.


Tags :