Imbarca in aereo due cobra: fermato albanese a Torino

  • blog notizie - Imbarca in aereo due cobra: fermato albanese a Torino

Aveva imbarcato in valigia due preziosi cobra protetti e ora rischia una multa salatissima. È successo all’aeroporto di Torino, in un aereo diretto a Londra. L’albanese, proprietario dei due serpenti, non ha spiegato cosa volesse farne.

L’uomo, un albanese di 30 anni residente a Torino, aveva messo dentro la valigia due cobra che fanno parte delle specie protette. Era diretto a Londra. I preziosi serpenti erano conservati in due barattoli e immersi in un liquido conservatorio. Ad accorgersi del fatto, la guardia di finanza di Caselle, che ha controllato i bagagli del viaggiatore che si stava imbarcando. I due rettili sono stati sequestrati, dato che, secondo quanto sancito dalla convenzione di Washington, fanno parte della lista delle specie protette. L’albanese non ha spiegato né la provenienza dei cobra, né cosa ne volesse fare. Rischia una multa di quindicimila euro.

Un secondo caso

Un altro caso nello stesso aeroporto: un passeggero di 36 anni, commercialista torinese, stava tornando a Torino dopo un viaggio a Cuba, da Parigi. L’uomo è stato fermato con 130 sigari cubani in valigia, corrispondenti al valore di 3500 euro. Voleva evitare di pagare i dazi doganali. È stato denunciato per contrabbando di tabacchi lavorati esteri. Rischia una multa da 6 mila euro.


Tags :