Bulli condannati a 10 mesi in Cassazione, l’accusa è di stalking

  • blog notizie - Bulli condannati a 10 mesi in Cassazione, l’accusa è di stalking

Una sentenza storica, è stata confermato dalla Cassazione il primo verdetto che vede la condanna per bullismo di quattro ex studenti campani che avevano commesso “atti persecutori” nei confronti di un loro compagno di scuola.

Per la prima volta, dunque, gli atti di bullismo a scuola possono portare a una condanna per stalking.

La vittima per paura delle botte non si era ribellato e si era trasferito in Piemonte. I giovano sono stati condannati a 10 mesi, pena sospesa, come deciso dai giudici minorili di Napoli.

Il fatto

La vicenda emerse quando la vittima finì in ospedale per lesioni a un occhio. Le aggressioni fisiche e le molestie sono avvenute per quasi due anni a partire da quando la vittima frequentava il primo anno dell’istituto professionale ‘Manfredi Bosco’ di Alife nel Casertano.  Le dichiarazioni della vittima sono state “ritenute solidamente corroborate proprio dal filmato” di uno degli episodi persecutori, realizzato con il cellulare da uno dei ragazzi che partecipava alle violenze ai danni del compagno di scuola.

Il ragazzo perseguitato ha riferito come “ormai succube della violenza, dopo un iniziale tentativo di ribellione, aveva dovuto accettare condotte di sopraffazione ‘per evitare altre botte'”.


Tags :