Rapina finisce nel sangue, poliziotto uccide uno dei banditi di 23 anni

  • blog notizie - Rapina finisce nel sangue, poliziotto uccide uno dei banditi di 23 anni

Un rapinatore di 23 anni è stato ucciso a Guidonia, in provincia di Roma. A sparargli un poliziotto libero dal servizio, intervenuto durante un assalto a un automobilista.

Un furgone con due persone a volto coperto e armate, secondo la ricostruzione degli inquirenti, aveva tentato di rapinare un automobilista dopo aver speronato la sua auto in via Parco degli Aromi.

Un poliziotto libero dal servizio che ha assistito alla scena è intervenuto intimando ai rapinatori di fermarsi. Dopo il conflitto a fuoco, uno dei banditi è morto.

L’altro bandito ricoverato in ospedale

L’agente avrebbe sparato uccidendo Emanuele Taormina, 23 anni. L’altro rapinatore, S.B., anche lui italiano, è rimasto ferito ed è stato trasportato in gravi condizioni all’ospedale di Tivoli.

L’uomo che ha subito la tentata rapina è un dipendente della Carrefour che stava portando 9 mila euro in banca.

I rapinatori sarebbero scesi dalla macchina colpendolo alla testa con la pistola. Poi l’intervento del poliziotto.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri e gli uomini della Squadra mobile per ricostruire la vicenda.


Tags :