Usa, sparatoria in un campo baseball: ferito capogruppo repubblicano

  • blog notizie - Usa, sparatoria in un campo baseball: ferito capogruppo repubblicano

Sparatoria in un campo di baseball di Alexandria, nei pressi di Washington, dove si stava svolgendo l’allenamento della squadra del Congresso dei repubblicani con oltre 25 parlamentari sul diamante.

Molte le persone rimaste colpite, almeno cinque, tra cui anche Steve Scalise, 52 anni, il ‘whip’, una sorta di capogruppo del partito, insieme ad almeno due poliziotti del Congresso.

Un evento fra amici, insomma, precipitato nell’orrore e nel giorno del compleanno del presidente Trump, amico del deputato ferito.

Fermato l’attentatore

L’attentatore è un uomo bianco sulla quarantina, è stato neutralizzato dalla polizia che non lo definisce più pericoloso, mentre vengono definite stabili le condizioni del parlamentare ferito a una gamba e un’anca.

«Ho sentito 50-60 colpi di arma da fuoco. Se non fosse stato per la polizia saremmo tutti morti». Lo afferma il senatore repubblicano Rand Paul, testimone della sparatoria al campo di baseball repubblicano dove era in corso alle 7.30 (ora locale) un allenamento della squadra dei repubblicani in vista di un match ufficiale.

Chi è Scalise

Scalise, nato in una famiglia italoamericana della Luisiana, è stato un programmatore di computer prima di darsi alla politica. Il suo primo incarico nel 1995 quando venne eletto nella Camera dei Rappresentanti della Louisiana.

Rappresentante della Louisiana, è il majority whip alla Camera, ovvero il numero tre del partito repubblicano in ordine di importanza, alle spalle del presidente dell’Aula, Paul Ryan, e del leader della maggioranza, Kevin McCarthy. Di chiare origini italiane, Scalise è deputato dal 2008, è sposato e due figli.

Colpito a una gamba e all’anca, è in “condizioni stabili”. Colpito invece al petto un assistente del deputato. Gli agenti sono arrivati sul posto in 3 minuti. La polizia ha anche dichiarato di avere un “sospetto” in custodia.

 


Tags :