Furgone investe e uccide mamma in retromarcia, illeso il figlio

  • blog notizie - Furgone investe e uccide mamma in retromarcia, illeso il figlio

Un furgone ha investito e ucciso in retromarcia una donna, a Terno d’Isola, in provincia di Bergamo. È successo ieri, verso mezzogiorno. La donna era una trentunenne di origini marocchine. La donna era andata a scuola per prendere il figlio. È accaduto in un parcheggio, vicino via Roma. Il figlio di 7 anni, tenuto per mano dalla mamma, è rimasto quasi illeso. L’uomo, in stato di choc, ha lanciato l’allarme. Quando sono arrivati i soccorsi, per la donna non c’è stato nulla da fare.

Un corriere romeno ha ucciso una marocchina in un parcheggio. L’incidente è avvenuto a pochi chilometri da casa della vittima. Il bambino è stato leggermente colpito dal mezzo pesante, ma ha riportato solo lesioni lievi. Il conducente ha subito un malore dopo essersi accorto di aver investito la marocchina. Sul posto sono accorsi anche il marito della donna e alcune mamme dei compagni di classe del figlio.

Il veicolo del delitto è un Ford Transit dell’azienda di spedizione Bartolini. A causare la morte sarebbe stato lo spigolo del cassonetto del furgone, che ha colpito la tempia della donna. Gli investigatori e la polizia stradale indagano.


Tags :