Invita l’ex fidanzata con il compagno a cena, poi li uccide

  • blog notizie - Invita l’ex fidanzata con il compagno a cena, poi li uccide

Omicidio premeditato, ancora una volta a causa della gelosia. Un cinquantenne di Mestre ha ucciso l’ex fidanzata e il suo attuale compagno. Li ha invitati a cena, a Venezia, e gli ha servito una sostanza narcotizzante nascosta nell’acqua e poi li ha uccisi. L’omicida stesso a confessato il proprio crimine alle forze dell’ordine. È accaduto ieri sera. Per la coppia di trentenni non c’è stato nulla da fare.

L’ex fidanzata russa ed il cinquantenne si erano già lasciati da un po’. L’uomo, dopo averli invitati a cena, li ha storditi con un sonnifero diluito nelle bevande serviti a tavola e poi ha soffocato l’ex e ucciso a bastonate il compagno. Gli omicidi pare siano stati consumati fuori dall’appartamento. All’ingresso del palazzo è stata trovata una pozza di sangue. È stato il killer stesso a chiamare la polizia: “Venite, ho ucciso due persone”. L’uomo è stato portato via dalle forze dell’ordine avvolto in una coperta per non mostrare il volto.

L’appartamento di Chirignago, a Venezia, è blindato per le indagini di rito. Le generalità dell’uomo non sono state rese note. Che il movente sia la gelosia, ci sono pochi dubbi. La madre dell’uomo, insieme ad un parente, si è recata in mattinata nell’appartamento del figlio, chiamata dai vicini di casa, venendo a scoprire il duplice omicidio.


Tags :