I numeri dei migranti minori: migliaia sbarcano soli e senza identità

  • blog notizie - I numeri dei migranti minori: migliaia sbarcano soli e senza identità

Migranti minori non accompagnati che arrivano in Europa. Un dramma. Vittime innocenti e indifese di questo tragico esodo verso una vita, sperano, migliore.

Lasciano i loro Paesi in Africa e in Asia e giungono in Italia, soli, in balia dei trafficanti e spesso destinati a finire nelle mani della malavita e finiscono per diventare schiavi.

Quanti sono? Dove vengono? Che percorsi hanno fatto per arrivare in Italia?

Alcuni numeri li fornisce Save the Children attraverso il primo “Atlante Minori Stranieri non Accompagnati in Italia” che racchiude la nuova vita in Italia dei minori tra il 2011 e il 2016.

Oltre 62 mila tra il 2011 e il 2016

Tra gennaio 2011 e dicembre 2016 sono sbarcati in Italia 62.672 minori senza adulti.  Provengono principalmente da Eritrea, Egitto, Gambia, Somalia, Nigeria e Siria. L’81% dei minori non accompagnati presenti a fine 2016 nelle strutture di accoglienza aveva tra i 16 e i 18 anni.

Quadruplicato il numero delle ragazze minorenni sole accolte nel Paese tra il 2012 e il 2016, passando da 440 a 1.832 (il 7,6% del totale dei minori registrati a fine 2016).

Maggior parte delle minorenni sono nigeriane (717), a forte rischio di tratta per la prostituzione, ed eritree (440), che raccontano di essere state in molti casi ripetutamente vittime di violenza sessuale.

I minori senza identità

Per molti minori l’Italia è un Paese di transito. Si rendono irreperibili al sistema di accoglienza formale e si riaffidano ai trafficanti correndo gravissimi rischi.

Una situazione che tra il 2011 e il 2016 ha riguardato la quasi totalità dei 22.586 minori soli di origine eritrea (11.251), somala (5.618), siriana (2.927) e afghana (2.790) arrivati in frontiera sud in Italia.


Tags :