Incendio in una cittadina del Portogallo: 62 morti e molti feriti

  • blog notizie - Incendio in una cittadina del Portogallo: 62 morti e molti feriti

Rogo devastante in Portogallo. Ancora un altro incendio dopo quello del grattacielo di Londra che ha causato molte vittime, questa volta a bruciare però è una zona boschiva a ridosso di una cittadina portoghese.

Il bilancio delle vittime

Almeno 62 persone sono morte nella cittadina di Pedrógão Grande, nel centro del Portogallo a circa 150 chilometri a nordest di Lisbona. Secondo le autorità locali, 16 persone sono morte mentre stavano viaggiando nelle loro auto, mentre tre persone sono morte per inalazione di fumo. Ci sono anche diversi feriti e due dispersi. Diversi vigili del fuoco sono rimasti lievemente intossicati.

In alcune zone, la corrente elettrica è stata interrotta e numerose famiglie sono state evacuate.

L’incendio più grave della storia del paese

“Sfortunatamente sembra che si tratti della più grande tragedia degli ultimi anni” ha detto il primo ministro portoghese Antonio Costa. Nell’estate del 2003 incendi in diverse località uccisero circa 20 persone. Tutte le vittime dell’incidente sono civili, ma al momento, le cause dell’incendio non sono note.

Il rogo ha quattro fronti attivi e i mezzi impegnati dalla Protezione civile sono oltre cento. Pedrogao Grande ha una superficie di 128 chilometri quadrati, in cui vivono circa 4.000 abitanti, principalmente impiegati nei settori dell’agricoltura, e della produzione tessile.

Le fiamme si sono sviluppate in modo “che non ha alcuna spiegazione”, ha detto Gomes, che ha sottolineato le difficoltà di accedere alle aree colpite. Alle operazioni di soccorso partecipano anche uomini e mezzi della Protezione civile spagnola.


Tags :