Seno rifatto? Come distinguerlo da quello naturale [FOTO]

1. Sono troppo rialzate. Le donne usano i reggiseni push-up per far sembrare il loro seno più grande e più alto di quanto realmente sia. Ma se vedete una donna con un seno così innaturalmente alto, state certi che sono finte!

Seno rifatto? Come distinguerlo da quello naturale – Una gallery con le 5 regole chiave che vi permetteranno di distinguere senza alcun problema un seno rifatto da uno naturale.

SFOGLIA LA GALLERY PER VEDERE LE FOTO

Seno rifatto? Come distinguerlo da quello naturale

Chi ha un seno piccolo desidera sin da adolescente avere un lato A un po’ piú abbondante. Ma ricorrere alla chirurgia é sempre la soluzione giusta?

Innanzitutto bisogna sapere che quando si sceglie di rifarsi il seno si deve essere coscienti di alcune cose. Delle protesi in gel di silicone vengono inserite. La mastoplastica é sempre una operazione e, come tale, anche se breve ed apparentemente semplice, presenta tutti i rischi di una qualsiasi operazione. Infezioni, problemi legati all’anestesia, sanguinamento eccessivo.

Non vanno sottovalutati nemmeno i costi di questo tipo di operazione. I costi si aggirano dai 9.000 ai 12.000 euro complessivi. Anche i disagi che si possono verificare sono molti:

  • La rottura,
  • L’incapsulamento,
  • Le protesi si spostano,
  • Perdita di sensibilitá ai capezzoli.

Siete pronte a rischiare tutto questo solo per una taglia in piú?


Tags :