Gianni Sperti infuriato: “Adesso basta vogliamo la veritá”

Gianni Sperti infuriato: “Adesso basta vogliamo la veritá” – Gianni Sperti dice la sua sul polverone che si é sollevato tra Juan Fran Sierra e Claudio Sona. Sperti chiede a Sona di chiarire una volta per tutte le sua posizione.

SFOGLIA LA GALLERY PER VEDERE LE FOTO

Gianni Sperti infuriato: “Adesso basta vogliamo la veritá”

Ecco cosa ha scritto su instagram l’opinionista di “Uomini e Donne”:

“AMMESSO CHE SIA VERO. Chiarisco subito perché faccio personalmente fatica a pensare che sia vero. Ho conosciuto Claudio, ho conosciuto un ragazzo dolce, simpatico, allegro e rispettoso del lavoro altrui. Ho creduto in lui e come me tante altre persone all’interno del programma e ci siamo affezionati.  Ragion per cui con difficoltà riesco a credere che abbia potuto fare una scorrettezza simile. E soprattutto di esserci cascato come un cretino.

“Ovviamente tutto è possibile. Sono stanco però di sentire urlare al complotto. Capisco che chi è abituato a mentire, ad ingannare gli altri, è convinto che tutto il mondo menta e inganni. Ma ahimè, per fortuna, non siamo tutti uguali. Esistono persone oneste che lavorano fino a tarda notte per lo stipendio che di sicuro non permette loro di fare tutti i giorni shopping nelle grandi firme della moda.

Chi chiede rispetto deve prima imparare a portarlo per chi lavora onestamente. E questo lo abbiamo dimostrato in tanti anni ed è per questo che il pubblico si è affezionato alla trasmissione. Proprio perché abbiamo sempre portato avanti la verità discutendo, a volte anche troppo, ma sempre per cercare di smascherare chi finge!

[Continua…]

Ammesso che sia vero, è chiaro che oggi si vuota il sacco per una vendetta personale. Perché probabilmente non sono andati in porto i piani. Ma resta il fatto che, se fosse andato tutto liscio secondo i loro piani, tutto questo non lo avremmo mai saputo. Perché chi ha preso per il culo tutti, trasmissione e pubblico. Sarebbero TUTTI E DUE, sempre ammesso che sia vero.

Chiarisco solo perché, leggendo alcuni commenti sembra che tutti fossero d’accordo. Solo chi sta vuotando il sacco (ammesso che sia vero) ne è l’unica vittima e ciò mi fa sorridere.

Non amo molto la modalità con cui si sta affrontando questo scempio.

Non amo incitare all’odio.

Capisco però che ognuno debba assumersi le proprie responsabilità.

È un epoca in cui tutti scrivono. Tutti fanno ciò che vogliono sui social contro e/o a favore influenzando l’opinione pubblica. Ma fate attenzione alla tastiera facile, un giorno potrebbe rendervi la vita difficile.

Spero che tutto si chiarisca al più presto. Soprattutto chiedo che venga fuori la VERITÀ”.


Tags :