Arrivano i nuovi contatori 2.0: digitali e ad alte prestazioni

  • blog notizie - Arrivano i nuovi contatori 2.0: digitali e ad alte prestazioni

Ha inizio il processo che porterà a sostituire entro il 2024 tutti i contatori italiani dell’elettricità con nuovi apparecchi digitali ad alte prestazioni.

I nuovi contatori forniranno una serie di informazioni aggiuntive quali: quanta elettricità si consuma, a che ora, in che modo, per quanto tempo. Il contatore della luce darà molte informazioni a 32 milioni di case e aziende italiane.

Riduzione dei consumi e risparmio

Si chiama “Open Meter” e permetterà di risparmiare elettricità, conoscere quasi in tempo reale e ridurre i consumi, monitorare in modo più capillare la rete di bassa tensione e migliorare la gestione del servizio.
Il contatore «intelligente» verrà sostituito gratuitamente da personale riconoscibile attraverso un tesserino: Open Meter fornirà una serie di vantaggi come la maggiore disponibilità di dati sul consumo (rilevati ogni 15 minuti), il miglioramento nei processi di fatturazione dell’energia e nell’efficacia ed efficienza dei processi commerciali (ad esempio per voltura e cambio di fornitore).

Inoltre i clienti potranno usufruire di proposte commerciali da parte dei venditori di elettricità più aderenti alle esigenze e ai profili di consumo: tra queste offerte dinamiche e prepagate. E gli odiati conguagli, promette l’Enel, saranno più rari di oggi. I lavori, già in fase operativa, saranno realizzati da 250 imprese esterne, impiegando 4 mila persone.

Alcuni dati

Dei 41 milioni di contatori «intelligenti», i primi 13 milioni verranno sistemati entro il 2019 con un investimento di 1,3 miliardi per sostituire quelli di prima generazione, in funzione dal 2001. Un secondo step prevede entro il 2024 un altro finanziamento di altri 2,7 miliardi per un totale di 32 milioni di apparecchi. E altri 9 milioni di contatori 2.0 verranno applicati per nuove connessioni e nuove richieste dei clienti.

 


Tags :