Caduti nel padovano pezzi di un grande meteorite: caccia ai frammenti

  • blog notizie - Caduti nel padovano pezzi di un grande meteorite: caccia ai frammenti

Un meteorite è stato avvistato nel Nordest il 30 maggio scorso e, secondo gli esperti, alcuni frammenti sarebbero caduti nel territorio compreso fra Piove di Sacco e Bojon, frazione di Campolongo Maggiore nel Veneziano.

Caccia ai frammenti

I reperti avrebbero un grandissimo valore, ragione per cui in tanti si sarebbero messi sulle loro tracce. Il 30 maggio scorso, alle 23,09 italiane la meteora luminosa avrebbe solcato i cieli del Nordest. Secondo gli astronomi il meteorite si sarebbe disintegrato e i suoi pezzi sarebbero caduti sopra Bojon di Campolongo. La caccia quindi è partita immediatamente.

L’asteroide

Secondo gli studi e le analisi effettuate dagli esperti il mini asteroide aveva una massa compresa fra i 50 e i 200 chilogrammi e un diametro tra 30 e 60 centimetri ed è entrato in atmosfera alla formidabile velocità di 54 mila chilometri orari. «Le riprese delle telecamere Prisma e di quelle della rete Imtn (Italian Meteor and Tle Network), hanno permesso di concludere che l’oggetto cosmico» ha proseguito lo studioso, «si è in gran parte “sbriciolato” nelle fasi iniziali dell’impatto con l’atmosfera, a una quota di circa 40 chilometri, provocando probabilmente uno “sciame” di piccole meteoriti delle dimensioni di una pallina da golf».

Secondo i calcoli alcuni di questi frammenti potrebbero essere caduti fra i territori di Piove di Sacco e Bojon, nel Veneziano e i ricercatori invitano la popolazione a segnalare eventuali sassi sospetti all’indirizzo e-mail prisma_po inaf.it.


Tags :