Donna scomparsa a bordo dell’Msc, aperta inchiesta per omicidio

  • blog notizie - Donna scomparsa a bordo dell’Msc, aperta inchiesta per omicidio

La donna scomparsa a bordo potrebbe essere morta. Non è ancora stata trovata e ora si insinua il dubbio che sia stata uccisa. Lavorava a bordo della nave crociera. È scomparsa dal 19 giugno ed il pm ha aperto oggi un’inchiesta per omicidio.

Si chiama Simone Scheuer Souza, è una donna brasiliana impiegata alle pulizie della nave. Simone ha trentacinque anni, era partita da Venezia il 18 giugno e arrivata a Brincisi il primo pomeriggio del 19. L’allarme era stato dato alle 3,00 di notte, quando la nave ha interrotto la sua navigazione nell’Adriatico, per tornare verso Pescara. La donna, però, non risultava essere scesa dalla nave in Abruzzo. Non c’è alcun dubbio a riguardo, garantito dai sistemi di rintracciabilità della Msc.

La scomparsa è stata annunciata da un collega della donna. Il ragazzo è stato sentito dalle forze dell’ordine, come anche alcune persone vicine alla donna che si era da poco trasferita a Venezia. Aveva una relazione con un collega, che sarà interrogato dai carabinieri. Le ricerche in mare non hanno portato risultati.

Gli investigatori hanno sequestrato tutto ciò che si trovava nella cabina della donna. Non si sono ancora perse le speranze, ma la situazione sembra tragica.


Tags :