La cittá bosco progettata da Stefano Boeri, pronta nel 2020

La cittá bosco progettata da Stefano Boeri, pronta nel 2020 – Un progetto davvero unico nel suo genere che sará realizzato in Cina, in vicinanza della cittá di Liuzhou. Una idea dell’architetto italiano Stefano Boeri: Liuzhou Forest City. Sará in grado di ospitare ben 30mila persone e si svilupperá su una superficie che supererá i 138 ettari. L’apertura é prevista per il 2020.

SFOGLIA LA GALLERY PER VEDERE LE FOTO

La cittá bosco progettata da Stefano Boeri, pronta nel 2020

La notizia che il progetto sará realizzato arriva proprio dall’architetto Milanese. Quest’ultimo ha reso noto che la “Liuzhiu Forest” potrá assorbire ben 10mila tonnellate di CO2 all’anno, 57 tonnellate di polveri sottili e potrá produrre ben ben 900 tonnellate di ossigeno.

Un grande progetto. Nella foresta potranno circolare solo auto elettriche. Sanno ospite della cittá bosco ben un milione di animali di 100 specie diverse e 4omila alberi. Inoltre, l’architetto, ha pensato alla realizzazione di un’area che renderá la cittá autosufficiente per quanto riguarda la problematica energia.

Stefano Boeri, molto conosciuto per il suo “Bosco Verticale” realizzato a Milano, aveva realizzato un progetto simile in Cina nella citttá di Nanjing. La sua é una linea ecologica, ecosostenibile  e moderna che guarda davvero al futuro dell’umanitá tutta.


Tags :