Siria, tre autobombe seminano il panico: minimo otto morti

  • blog notizie - Siria, tre autobombe seminano il panico: minimo otto morti

Nuovo attentato, oggi, in Siria. Secondo le emittenti locali, un terrorista si sarebbe fatto saltare in aria. Sette agenti morti, ma ci sarebbero altre vittime. Altri due veicoli sarebbero stati pronti ad esplodere, ma sono stati neutralizzati.

Autobomba a Damasco. Un terrorista, circondato dagli agenti, si è fatto esplodere. La tv di Stato parla di otto morti e 12 feriti. Secondo l’osservatorio siriano, invece, le vittime sarebbero 18. Altri due mezzi esplosivi sono stati neutralizzati prima che potessero diventare letali. L’omicida esploso ha creato il panico a piazza Tahreer. Il governatore di Damasco, Bashr al-Sabban, fa sapere che gli altri due mezzi kamikaze sono stati fermati ai posti di blocco all’ingresso della capitale. Erano diretti all’aeroporto. La polizia ha fatto esplodere le due vetture. Morti i due kamikaze presenti a bordo.

Secondo la tv di Stato, l’obiettivo dei due veicoli sarebbe stato arrivare in due delle zone più frequentate di Damasco, al primo giorno di ritorno dalla Eid al-Fitr. Davanti alla moschea, sono ancora presenti i resti dei cadaveri e delle vetture esplose. Al momento, nessuna organizzazione terroristica ha rivendicato l’attentato.


Tags :