La Nord Corea ha il missile intercontinentale: può arrivare in Alaska

  • blog notizie - La Nord Corea ha il missile intercontinentale: può arrivare in Alaska

La Corea del Nord augura buon Indipendence day all’America, facendo sapere a tutto il mondo che è riuscita nel suo obiettivo. I coreani sono riusciti nel progetto del missile intercontinentale, capace di arrivare fino in America. Stanotte, il missile Hwasong-14, è volato a un’altezza di 2800 chilometri e per 39 minuti, affondando nel mare dell’Alaska.

Il presidente Donald Trump, alla minaccia di Kim di raggiungere l’America con un missile intercontinentale, rispose: “Non accadrà”. Ora, il magnate è stato smentito e la sua reazione è attesa.

Il razzo sarebbe inoltre partito da una provincia vicino alla Cina. Un altro motivo che potrebbe incrinare i rapporti tra il leader cinese Xi ed il dittatore nordcoreano Kim. Il primo comunicato sudcoreano rivela: “La Corea del Nord ha lanciato un missile balistico non ancora identificato verso il mare del Giappone vicino a Banghyon, nella provincia del Nord Pyongan Province, intorno alle 9:40”.

La risposta americana

Trump twitta: “La Corea del Nord ha appena lanciato un altro missile. Ma questo tizio non ha di meglio da fare nella vita? Difficile credere che Corea del Sud e Giappone potranno sopportare tutto questo ancora più a lungo. Forse la Cina dovrebbe dare una mossa alla Corea del Nord e mettere fine a questa insensatezza una volta per tutte”. Il presidente del Council of foreign relations, Richard Haas, ribatte: “Né il Giappone né la Corea del Nord possono affrontare il problema della Corea del Nord e ci sono dei limiti in quel che può fare la Cina. Tocca all’America esplorare la possibilità di un negoziato. Bisogna provarci di passare a qualunque azione militare”.


Tags :