I vaccini obbligatori scendono da 12 a 10: no all’anti-meningococco

  • blog notizie - I vaccini obbligatori scendono da 12 a 10: no all’anti-meningococco

Le vaccinazioni obbligatorie non saranno più 12, ma 10. Consigliate, invece, altre quattro: l’anti-meningococco B e l’anti-meningococco C (che non rientrano più tra quelle obbligatorie), l’anti-pneumococcica e anti-rotavirus. La nuova proposta dell’emendamento è già in commissione Bilancio al senato. Non si procederà al voto prima di domani.

Il ministro della Salute Beatrice Lorenzin ha chiesto i pareri dell’Istituto superiore di Sanità e del Consiglio superiore di sanità. Le 10 vaccinazioni obbligatorie restano: la anti-poliomielitica, l’anti-difterica, anti-tetanica, anti-epatite B, anti-pertosse, anti-Haemophilus influenzae tipo b, anti-morbillo, anti-rosolia, anti-parotite, anti-varicella. L’Istituto superiore di Sanità si esprime a favore del testo: “Appare pienamente rispondente ad affrontare le problematiche epidemiologiche del paese così come rappresentate dall’Istituto Superiore di Sanità”.

Le regioni assicureranno la somministrazione gratuita delle 4 vaccinazioni consigliate.


Tags :