Morto Navarro-Valls, fu il portavoce di Papa Wojtyla

  • blog notizie - Morto Navarro-Valls, fu il portavoce di Papa Wojtyla

È morto, all’età di 80 anni, Joaquin Navarro-Valls, spagnolo, lo storico portavoce vaticano per 22 anni, di Papa Wojtyla.

Laico dell’Opus Dei era stato chiamato a dirigere la Sala Stampa Vaticana nel 1984, quand’era un corrispondente da Roma del quotidiano ABC, modificando la figura del portavoce papale e transitando la comunicazione vaticana dal cartaceo al digitale.

Per 22 anni, dal 1984 al 2006, è stato direttore sala stampa vaticana. È diventato una delle personalità più note del Vaticano durante il pontificato di papa Giovanni Paolo II. Ha rassegnato le dimissioni l’11 luglio 2006. Papa Benedetto XVI ha nominato come suo successore il presbitero gesuita Federico Lombardi.

Molto apprezzato in Vaticano

Suo il merito di un «ritorno di immagine» della figura del Papa e dell’istituzione vaticana. Con Giovanni Paolo II vantava un rapporto personale di profonda stima e rispetto.

Tra i frutti del lungo lavoro di portavoce c’è stato il superamento del tabù della salute del Papa: gradualmente ha convinto gli uffici vaticani e lo stesso Papa della necessità di informare «clinicamente» i media: lungo i tanti ricoveri di Giovanni Paolo II al Gemelli e per tutti i cinque anni dell’ultima infermità, le informazioni furono abbondanti e quasi sempre tempestive e nella sostanza veritiere.

Fu lui a dire ai giornalisti — durante un viaggio in Ungheria, nel 1996 — che il Papa aveva il Parkinson.


Tags :