Vittorio Sgarbi notte piccante con Malena, i dettagli hot [FOTO]

Vittorio Sgarbi notte piccante con Malena, i dettagli hot – In una intervista rilasciata alla “Zanzara”, il famoso critico d’arte, Vittorio Sgarbi, ha rilasciato una intervista davvero a luci rosse. Le sue parole hanno lasciato a bocca aperta i giornalisti e tutto il mondo del web.

Vittorio Sgarbi notte piccante con Malena, i dettagli hot

Ecco i dettagli raccontati:

“Eravamo a Garda, sul lago, con me c’era Malena e un’altra ragazza. Posso dire questo, che quando un uomo di mondo sta con una star a luci rosse può dare lezioni e anche prenderle. Può insegnare e anche imparare delle cose. In questo caso io le ho dato delle nozioni che non aveva, nella materia in cui lei è specialista, l’orale…

Alcune ragazze pensano di fare le spiritose quando si avvicinano, ma dimostrano solo pigrizia e inadempienza. Invece Malena si è applicata come un bambino col suo succhiotto per tre ore e mezza… Una grande prova di amore e di attenzione.

Dunque sono stato elemento passivo per una cosa che lei non ha mai fatto per questa durata, perché nei film a luci rosse al massimo la fellatio può durare un quarto d’ora.

Nel mio caso, con Malena è durato per tre ore e mezza. Ha dato prova di sensibilità estrema, ricerca dell’anima. Si è sentita l’applicazione, l’amore. E poi c’era un’altra ragazza, c’era l’elemento lesbico. Una ragazza giovane, ed io sono per la formazione della giovane donna”.

Un racconto alla “Sgarbi” che ha lasciato tutti stupiti. In aggiunta, come se non bastasse, ha lanciato un appello in risposta al recente allarme lanciato sul “sesso orale” dall’ “Organizzazione Mondiale della Sanitá”. Ecco come ha sentenziato:

“Il sesso orale è un concetto serio. Una produzione tipicamente italiana come il parmigiano, che poi si è estesa al resto del mondo. Il brevetto italiano è senza copertura, se bisogna farlo col condom è meglio rinunciare”.


Tags :