Russiagate, Donald Trump Jr. aveva contatti con la Russia

  • blog notizie - Russiagate, Donald Trump Jr. aveva contatti con la Russia

Il figlio di Donald Trump accusato di aver intrattenuto rapporti con la Russia durante la campagna elettorale. Donald Jr. avrebbe chiesto alcune informazioni con cui poter screditare Hillary Clinton.

Lo stesso Trump Jr. ha pubblicato lo scambio di mail con i referenti russi. Ad una mail che gli propone la possibilità di ottenere alcune informazioni dannose di Hillary Clinton, lui risponde “I love it” (“Sono contento”, trad. non letterale). Sarebbe stato solo un preambolo di quanto accaduto l’8 giugno 2016, giorno dell’incontro con l’avvocatessa russa Veselniskaya. Il figlio di Trump ha pubblicato lo scambio di mail sul proprio profilo Twitter.

trump russiagate

Le informazioni lesive sulla Clinton vengono definite dal mittente “parte del sostegno della Russia e del suo governo per Trump”. L’ex giornalista inglese, Rob Goldstone, fece da tramite per l’organizzazione dell’incontro tra il figlio del presidente americano e la Veselnitskaya, definita come un “legale del governo russo”. Il Cremlino, però, nega qualsiasi connessione con la donna.

In un’intervista alla Nbc, l’avvocatessa spiega: “Non ho mai avuto informazioni dannose per Hillary Clinton. Non è mai stata questa la mia intenzione. È possibile che forse loro cercassero tali informazioni. Le volevano disperatamente al punto di sentire solo quello che volevano”.


Tags :